Siamo ai titoli di coda. Non c'è solo Paulo Dybala che si avvicina all'addio con la Juve. La truppa di capitani bianconeri, infatti, perderà pure il primo titolare della fascia. Perché Giorgio Chiellini sembra davvero vicino al termine della sua lunga e vincente avventura alla Juve, almeno quella da calciatore. Determinante il fattore Mondiale: l'ultimo contratto (sbagliato parlare tecnicamente di rinnovo essendo stato firmato dopo la scadenza di quello precedente) era stato su base biennale proprio in vista della rassegna iridata di fine 2022, il flop azzurro può invece portare al cambio dei programmi senza particolari problemi. Si andrà verso la risoluzione consensuale del contratto quindi, mentre Chiellini sta decidendo se appendere gli scarpini al chiodo o se proseguire ancora un po' magari nella MLS. In tutto questo servirà un erede, uno forte, uno che possa andare a prendere il suo posto nelle rotazioni tra Matthijs de Ligt e Leonardo Bonucci. Con Max Allegri che lo vorrebbe pronto ed esperto, con la linea societaria che insiste su profili giovani su cui investire per lungo tempo. Sfumato ormai Tony Rudiger promesso sposo del Real Madrid, non mancano le soluzioni al problema su cui sta lavorando la dirigenza bianconera.

Scopri tutto in gallery