Non ha trovato molto spazio Merih Demiral nelle prime due partite di campionato, solo uno spezzone nel finale contro la Sampdoria alla prima giornata. Ma è uno dei nomi su cui Andrea Pirlo vuole puntare, vista anche la propensione per la linea a 3, e questa sera a Crotone il 22enne difensore della Juventus è pronto a godersi la sua chance da titolare di centrosinistra al posto di Giorgio Chiellini, a riposo dopo le fatiche della Nazionale.

DALLA TURCHIA ALLA JUVE - E a proposito di nazionali, sono anche le performance con la Turchia a far spiccare il volo alle quotazioni di Demiral. Come scrive oggi Tuttosport, le prestazioni con la selezione del c.t. Gunes lo hanno acceso con nuove motivazioni: nei tre match pareggiati con Germania, Russia e Serbia, ha giocato senza essere mai sostituito. E contro i russi è arrivato pure l'assist per Karaman. Certo non è quello che gli si chiede, ma quel quid di entusiasmo in più può tornare sempre utile anche quando si tratta di svolgere il suo mestiere principale, quello di sbarra abbassata sulle incursioni avversarie.

REPARTO ENTUSIASTA - Ma dei tre difensori previsti dal 1' oggi allo Scida, Demiral non è certo l'unico a sfruttare la scia delle ottime prove in nazionale. Leonardo Bonucci ha convinto con l'Italia, così come Danilo sta vivendo un periodo d'oro... con i verdeoro: il Brasile ha sommerso di reti Bolivia e Perù e il terzino (riciclato centrodestra da Pirlo) è stato protagonista. Ma ora siamo tornati in Serie A e c'è da confermarsi nella Juve. A partire dalla trasferta calabrese.