Vendere, vendere, vendere. La Juventus deve trovare ancora uscite per potersi permettere un adeguato mercato in entrata. Tra i prossimi indiziati a partire c'è un terzino. Uno tra Mattia De Sciglio e Luca Pellegrini, che si contendono il ruolo di alternativa ad Alex Sandro sulla fascia sinistra. E in queste ore sembra prender quota l'ipotesi dell'ex Milan.

CAMBIO DI ROTTA - Se infatti su Pellegrini, arrivato in bianconero dopo essere cresciuto nella Roma ed essersi fatto le ossa a Cagliari,  nei giorni scorsi si parlava di un interesse del Parma (mai tramutatosi però in offerta) ora le sue buone prestazioni nel precampionato ne stanno aumentando le possibilità di permanenza alla corte di Pirlo. E oltre a questo, su De Sciglio potrebbero arrivare delle novità in settimana. FRIEDKIN CHIAMA - Su De Sciglio stanno emergendo diversi interessamenti. Prima quello del Villarreal, sfumato poi nel nulla. Ora, però, quello della Roma. Che potrebbe trattarlo in parallelo con l'operazione Dzeko sulla base di un prestito con diritto di riscatto: parti d'accordo sulla cifra finale, cioè 10 milioni di euro. Al momento, la Juventus preferirebbe cederlo in via definitiva o con un obbligo di riscatto quasi assicurato. Cosa manca? L'okay definitivo di Mattia: se accetta la proposta giallorossa, è fatta.