È evidente, Mino Raiola non ha apprezzato in maniera particolare qualche esclusione di troppo di de Ligt, da parte di Massimiliano Allegri, unita ad alcune dichiarazioni del tecnico livornese, che sottolineava come il difensore olandese dovesse ancora migliorare, sotto determinati aspetti. A questo, si unisce il fatto che de Ligt ha perso la titolarità nell’Olanda di van Gaal. Situazioni che mettono sotto pressione l’agente del calciatore che, adesso, starebbe pensando ad un cambio di club, per rilanciare la carriera del difensore.

PROSPETTIVE – Secondo quanto racconta calciomercato.com, quindi, de Ligt sarebbe stato messo sul mercato da Raiola, che avrebbe già avuto contatti con Chelsea, Barcellona e Manchester City. Un trasferimento in estate, però, non è cosa scontata: “Ma anche per il super agente non sarà facile muovere de Ligt la prossima estate perché la clausola da 150 milioni non è avvicinabile in un periodo storico dove anche il mondo del calcio deve fare i conti con la crisi economica. E la Juventus non è intenzionata a concedere sconti per il proprio gioiello.”