Da tre giorni ormai non si parla d’altro.
Il tempo sembra essersi fermato per tutto il popolo bianconero e non solo.
Cristiano Ronaldo alla Juventus sarebbe il trasferimento del secolo.
Ripensare a dove stava la Juventus 12 anni fa, devastata da Calciopoli,  e vederla oggi a corteggiare il giocatore più forte al mondo fa quasi commuovere.
Altro che tavolo da 100 euro con un deca in mano (chissà se a qualcuno in particolare staranno fischiando le orecchie...), qui si rischia di comprare tutto il ristorante!!
La gente è incredula, i tifosi sono senza fiato, non si riescono a trovare le parole.
Sembra di vivere in un sogno.
Tutti a leggere i guru sui social, ad ascoltare opinionisti alla radio, a guardare programmi di calciomercato in tv.
Tutti a citare fonti segrete, a screenshottare messaggi privati su whatsapp.
Siamo letteralmente impazziti. Un intero popolo è andato fuori di testa.
Una trattativa di questa portata non l’avevamo mai vissuta o davvero non ne ricordavamo le fattezze e sicuramente non nell’era frenetica contemporanea del web, dei social e dei cellulari attivi h24.
Una sana follia da cui si fa fatica a risvegliarsi, se qualcuno riesce a prendere sonno...
Non si riesce a credere fino in fondo che stia capitando davvero.
Ogni minuto si scrive Ronaldo Juve su Google, si aggiornano i siti sportivi con F5, si domanda a qualcuno: ”ma è fatta davvero? Fonte?”
Quanto potranno resistere ancora però le coronarie dei tifosi a questi ritmi? Poco, ancora poco.
Ma ormai ci siamo, a breve ci sarà il risveglio, sperando che non si trasformi in un incubo e resti davvero un sogno #finoallafine.