Erling Haaland è il nuovo talento del calcio europeo. Gioca e segna. Tanto. Tantissimo. Il Napoli ne sa qualcosa, nelle due gare in Champions contro il Salisburgo l'attaccante norvegese classe 2000 ha centrato la rete sia all'andata che al ritorno ed è il capocannoniere della competizione con 7 gol in 4 partite (più altri 12 in campionato). Quando si parla di giovani, la Juventus c'è sempre, che siano italiani e non. Osserva, scruta, studia la situazione e aspetta il momento giusto per affondare il colpo.

INCONTRO - La concorrenza è alta perché ogni volta che fa gol c'è un club che si mette sulle sue tracce: Real Madrid, Psg, Liverpool, Manchester United e Manchester City. Il top del top. Il Salisburgo spara alto: la richiesta è di 100 milioni di euro. Secondo il Corriere dello Sport, però, la Juventus non si è fatta spaventare dalla tripla cifra e ha già incontrato l'agente di Haaland Mino Raiola per parlare del futuro del giocatore, e in precedenza c'è stato un colloquio anche con il Napoli. Non solo Haaland, la Juve con Raiola tiene aperta anche la pista che può riportare a Torino Paul Pogba, visti i rapporti ai minimi storici tra il procuratore italiano e il Manchester United.

Quando la Juve aveva preso Haaland per 4 milioni