Intervenuto ai microfoni di Tutti i Convocati, il procuratore Andrea D'Amico ha rilasciato delle dichiarazioni anche sulla risoluzione del contratto di CR7 dal Manchester United. 

'Mi sembrerebbe strano che avesse risolto con lo United senza avere una soluzione diversa. Non mi aspettavo questo atteggiamento, un posizionamento di comunicazione sbagliato. L'autunno della sua carriera è arrivato e va gestito in altra maniera'.