Peter Christiansen, legale di Cristiano Ronaldo, si dichiara ottimista sull'esito del caso che dagli Stati Uniti sta coinvolgendo il proprio assistito. "In sede giudiziaria sarà confermata l'innocenza di Cristiano", le parole dell'avvocato riportate dal quotidiano portoghese Correio de Manha.

'NESSUN ACCORDO' - Christiansen aggiunge inoltre che questa volta (a differenza di quanto accaduto nel 2010) non sarà stretto alcun accordo extragiudiziario con Kathryn Mayorga, la modella che accusa l'attaccante della Juventus di violenza sessuale. "Si limitò a seguire il suggerimento dei suoi consulenti per mettere fine alle accuse ingiuriose fatte contro di lui ed evitare tentativi come quello a cui stiamo assistendo ora", spiega il legale di CR7: "Non bisogna ripetere gli errori del passato e chi è innocente confida nella giustizia". L'avvocato sottoporrà a perizia informatica i documenti rivelati dallo scandalo Football Leaks per dimostrarne la manipolazione.

L'AVVOCATO DI KATHRYN MAYORGA INVIA UNA LETTERA ALLE PROCURE DI 18 PAESI