La Juventus ieri sera a Londra è andata incontro a una scoppola che va oltre il semplice risultato di sconfitta: il 4-0 di Stamford Bridge assume i contorni dell'umiliazione, per una squadra in cerca di identità, di tornare a essere la Juve, e che proprio in Champions sembrava avere una consapevolezza diversa rispetto al campionato. Un ko che ha aperto i rubinetti della discussione tra i tifosi juventini.

Nel nostro postpartita dell'Osservatorio Romano abbiamo ampiamente discusso della serataccia bianconera, sia col direttore editoriale Marcello Chirico che col caporedattore Andrea Menon: