commenta
Attraverso un comunicato ufficiale, la UEFA ha fatto sapere che gli Europei del 2024 saranno ancora con 24 squadre. 

La Nations League sarà ampliata con un nuovo turno a eliminazione diretta che si giocherà a marzo, creando così continuità tra la fase a gironi che si concluderà a novembre e le finali giocate a giugno. Le vincitrici e le seconde classificate dei gironi della Lega A parteciperanno ai quarti di finale in casa e in trasferta, con le vincitrici di questi incontri che si qualificano per le Final Four. La terza classificata della Lega A e la seconda della Lega B, così come la terza classificata della Lega B e la seconda della Lega C giocheranno uno spareggio promozione/retrocessione in casa e fuori. L'espansione della UEFA Nations League nella finestra del calendario delle partite internazionali di marzo riguarderà solo un numero selezionato di squadre e le restanti squadre saranno già disponibili per iniziare le qualificazioni europee.

"L'introduzione della UEFA Nations League è stata una storia di successo perché ha sostituito le amichevoli con partite più competitive. E ora, introducendo la nuova fase a eliminazione diretta, le squadre avranno ancora più opportunità di progredire mantenendo lo stesso numero di partite all'interno del calendario delle partite internazionali - il commento del presidente dell'UEFA Aleksander Čeferin -. Anche la prevedibilità delle qualificazioni europee è stata affrontata, con un nuovo formato fresco che offrirà a tutte le squadre pari possibilità di qualificarsi per i tornei principali".