Jack Lahne, 18 anni, sa bene cosa vuol dire faticare e sgomitare per diventare qualcuno. E già questo è un punto a suo favore in una corsa, quella alla consacrazione, che si annuncia lunga ma entusiasmante. L'attaccante svedese nasce in Zambia, nel 2001: la prima volta, quella dei brividi di talento, arriva quando veste la maglia del Brommapojkarma, squadra di seconda divisione svedese che l'ha cresciuto e che l'ha portato quasi subito in prima squadra. Del resto, entrato nel vivaio nel 2016, oggi è diventato già un elemento fondamentale. Ma da dove parte, Jack? Dall'Amiens che lo scova e gli dà una chance. In Svezia, dopo il Bromma, è l'Aik Solna ad accorgersi della sua esplosività.  

LE CARATTERISTICHE - Che poi la sua qualità è anche quella di balzare all'occhio, e di non fermarsi alle apparenze ma di contrastare i primi dubbi con una sostanza non scontata a quest'età. Lahne è forte, di testa e di fisico. Soprattutto ha una caratteristica che negli attaccanti moderni è tanta roba: sa andarsene via, con rapidità e palla al piede. Come Kean. Però svedese (più o meno atipico). Vale intorno al milione d'euro, forse qualcosina in meno. Pure per questo sono in tanti a essersi interessati al suo profilo. C'è pure la Juve, che a gennaio una chiacchierata con l'entourage non l'ha mica disdegnata. Anzi: davanti a certe gemme, a brillare sono sempre - e per primi - gli occhi.

JACK LAHNE
Nato il 24.10.2001 a Lusaka, Zambia
Nazionalità: svedese
Squadra attuale: Aik Solna
Valutazione: 300mila euro (Transfermarkt)
2 presenze e 1 gol nel 2018-2019
31 presenze e 7 gol tra i professionisti