Matthijs de Ligt come Cristiano Ronaldo. Non ancora sul campo, con il leader di difesa e capitano dell'Ajax sulle orme del fenomeno portoghese per diventare altrettanto decisivo e scrivere una carriera vicina ai suoi straordinari livelli, pur in ruoli tanto diversi. Il classe '99, però, potrebbe seguire fin da subito l'esempio di CR7, vestendo la maglia della Juventus a partire dalla prossima stagione. E il pubblico bianconero, che questa sera è pronto ad animare il ritorno dei quarti di finale tra bianconeri e olandesi, in un Allianz Stadium da tutto esaurito, sogna di avere su De Ligt un effetto simile a quello avuto lo scorso anno nei confronti di Ronaldo.

EFFETTO STADIUM - Come racconta Tuttosport.com, si può sperare in un nuovo applauso del pubblico bianconero, come quello che nell'andata dei quarti della scorsa edizione di Champions emozionò CR7, a tal punto da convincerlo a vestire la maglia bianconera. Servirà anche il "fattore Stadium" in un affare complicato come quello che porta a De Ligt, grande obiettivo anche del Barcellona, al momento in vantaggio sui bianconeri in vista della prossima estate di mercato. Gli occhi della Juventus, da Fabio Paratici ai tifosi, saranno anche su De Ligt questa sera. Con gli applausi pronti a scoccare alla prima occasione utile. 

Non solo De Ligt: tutti gli obiettivi della Juventus per rinforzare la difesa nella nostra gallery dedicata.