Matthijs de Ligt non ha più bisogno di presentazioni, per i club europei e a maggior ragione per la Juventus, che si è mossa da mesi sulla pista che conduce a questo difensore olandese. Su ilBiancoNero.com lo abbiamo anticipato in esclusiva lo scorso maggio: sull’asse tra i bianconeri e Mino Raiola, il classe ’99 era già diventato ben più di un’idea per Paratici. E la sfida tra Italia e Olanda andata in scena ad inizio giugno all’Allianz Stadium ha avvicinato ancora di più il talento dell’Ajax a Torino: la Juve lo ha invitato in città per una visita completa, comprese le strutture del club. Un piccolo passo importantissimo, in una strada piena di concorrenti: oltre alle big di Premier League c’è il Barcellona.

INCONTRO JUVE-RAIOLA - Come riporta Calciomercato.com, Raiola rivedrà presto Paratici per fare il punto con la Juve sul fronte de Ligt. Alla Continassa non hanno dimenticato il nome del centrale olandese: in estate almeno due rinforzi saranno concentrati sulla difesa e Matthijs è uno dei primi sulla lista del ds bianconero, ancora più intrigante di obiettivi come Andersen della Sampdoria e Savic dell’Atlético Madrid. La Juve è in corsa, nonostante un prezzo in continuo aumento: per de Ligt, oggi, non bastano più 50 milioni.