Un altro errore, un'incertezza che rischia di pesare sul risultato e sulla qualificazione dell'Olanda che però si salva nel finale. Matthijs de Ligt è stato protagonista negativo nel gol preso dagli Orange, facendosi schiacciare e surclassare di testa da Magennis dopo il rinvio sbagliato. Seconda indecisione in pochi giorni, dopo quella che aveva regalato il pareggio all'Inter. Lì, però, l'Olanda si è svegliata e dopo il vantaggio dell'Irlanda del Nord ha infilato tra reti in 10' più recupero, vincendo.
    Vince anche la Polonia: 3-0 in casa della Lettonia, grazie a una tripletta di Lewandowski. In campo Szczesny per 90', senza fare nemmeno una parata.