"Milinkovic-Savic? Non esiste la possibilità che vada alla Juve perché la Juve non ha i soldi per comprarlo", prima. "Ho letto su un giornale “Supermarket Lazio”. Mi sono messo a ridere, non mi risulta abbia messo in vendita nessuno. In passato non bussavano, oggi è diverso. Se Milinkovic-Savic vale più di 100 milioni? Ho rifiutato 110 milioni il 29 di agosto", poi. Due frasi con cui Lotito ha sbeffeggiato tutti, in particolar modo la Juve, unica squadra fortemente interessata a Milinkovic-Savic, rea di non avere abbastanza soldi per comprarlo...

Beh, a smentirlo ci hanno pensato i fatti, ci ha pensato l'eleganza del nostro Agnelli, del mio Marotta, che hanno risposto con il silenzio, il lavoro e un volo per la Grecia, per annunciare il più grande di tutti, oggi. La quiete prima della tempesta, che sconvolge il laziale, che lo porta via insieme a quelle sue assurde cifre. Un colpo che, non me ne voglia Sergej, è 100 volte Milinkovic-Savic.

Tacendo la Juve ha messo tutti lì, zitti e in fila, dietro di sè. Piuttosto lontani, con la testa e le orecchie basse. In cima a tutti lui, dietro gli avversari, da interisti a napoletani e tutti gli altri...

Le loro parole: prima e dopo Cristiano Ronaldo: nella nostra gallery, le tante risposte bianconere!