Non tutti i colpi vanno a segno come si vorrebbe. O almeno non subito. Durante la scorsa estate sono tanti i club che hanno investito centinaia di milioni per colmare le lacune delle rispettive rose, usando l'ultima sessione di mercato per far sognare i propri tifosi, tra promesse e colpi riusciti, solo sulla carta però. L'ingaggio di un giocatore anche importante, infatti, non sempre è seguito da prestazioni convincenti e da un ambientamento perfetto, che garantisca l'inserimento sperato. E così qualcuno fa flop. Non è un problema di qualità o di caratura del giocatore stesso, ma spesso solo di inserimento, per cui potrebbe volerci solo più tempo. Sono diversi quelli che in questi primi sei mesi di stagione dopo il trasferimento hanno mostrato molto meno del proprio potenziale, visto invece nelle occasioni precedenti. Tra loro anche due ex juventini, ceduti e per il momento con pochi rimpianti, visti soprattutto i milioni incassati. Loro, ma anche qualche colpo solo sfiorato, che ora alla dirigenza bianconera farà sospirare un bel: "Fiiuu".​

I 10 flop del mercato estivo: da luglio a gennaio, ecco chi non ha ancora convinto nella nostra gallery. E la Juve...