Giampiero Boniperti è una delle leggende più splendenti che la storia della Juventus possa vantare. Fin dagli anni '40 rappresenta i colori bianconeri in Italia e nel mondo. Dapprima con le sue 459 presenze da calciatore, condite con 179 gol, il secondo numero più alto nella storia bianconera dopo i 289 di Alessandro Del Piero. Poi, come dirigente e, soprattutto, come Presidente. Ricoprì la carica dal 1971 al 1990 e rivoluzionò l’intero calcio italiano portando in prima squadra i migliori talenti del settore giovanile e dell’intero campionato: Bettega, Rossi, Furino, Cabrini, Tardelli, Scirea, Causio, e la lista di campioni potrebbe continuare ancora e ancora. 58 anni fa, l'ultima partita con la Juventus.

LE FRASI - L'ex presidente bianconero si è reso spesso protagonista di frasi e citazioni passate alla storia. 'Vincere non è importante, è l'unica cosa che conte': ecco l'esempio più calzante e più palese di un uomo diventato enorme non solo per come ha servito la Signora, ma per come ha saputo difenderla nei momenti più belli e più duri. Nella gallery dedicata, una selezione delle sue migliori frasi: tutte da brividi.