Il terzino della Juventus Cuadrado, oggi capitano, ha parlato ai microfoni di Dazn al termine della vittoria contro il Cagliari: “Siamo soddisfatti della prestazione, dopo la sosta è sempre difficile, però oggi ho visto una squadra con la voglia e la determinazione di fare risultato, è quello che abbiamo fatto”

SULLA PARTITA – “Oggi abbiamo dimostrato spensieratezza, facendo pressione in attacco è più facile prendere la palla e poi giocarla, come ci chiede il mister. Oggi ci siamo divertiti tanto e penso che potevamo fare altri gol, ma l’importante è il risultato”

SU PIRLO – “Quello che ci chiede è di divertici con la palla, nella fase di spinta di essere più vicini agli attaccanti. Piano piano lo stiamo facendo, siamo una squadra in costruzione e ci sono tanti giocatori nuovi, ci stiamo adattando al nuovo modo di giocare del mister”

 SULLA VITTORIA – “Alla fine se non giochi bene però fai il risultato è la cosa più conveniente, dobbiamo giocare ogni partita come se fosse una finale e dobbiamo stare sempre al primo posto”

SULLA FASCIA DA CAPITANO – “È un orgoglio dopo tanti anni che sono qui, mi sento a casa. Portare la fascia è un orgoglio, cerco di dare sempre il meglio come un buon leader, dentro e fuori dal campo. Ma la cosa più importante è che ci sono tanti giocatori qui che sanno fare i capitani anche se non indossano la fascia”.