Sin dalle prime amichevoli estive di questa stagione ha dimostrato di poter essere l'arma in più della nuova Juve di Sarri. Completamente recuperato rispetto al pallido giocatore visto all'opera sotto la gestione di Allegri nel corso dell'ultimo anno, solo l'infortunio ne ha rallentato la consacrazione definitiva. Il gol decisivo (che vale la qualificazione bianconera agli ottavi di finale con due turni di anticipo), arrivato al termine di una giocata sontuosa, è una perla di rara bellezza.
Compro Douglas Costa.

Abituati a veder giocare ormai in quella fascia di campo il dinamico e imprevedibile Cuadrado il confronto diventa quasi impietoso. Nessuno si attende da lui un rendimento offensivo di pari livello a quello del colombiano ma non si può non evidenziare che tutte le occasioni più pericolose del Lokomotiv Mosca provengono dalla sua zona di competenza. Arrugginito.
Vendo Danilo.