Il 16 maggio 2015, esattamente sei anni fa, la Juventus ha giocato contro l'Inter, come ieri, e ha vinto, come ieri. La differenza stava nello stadio e nella posizione di classifica delle due squadre, con la Juve che aveva lo scudetto già aritmeticamente cucito sul petto e i nerazzurri che invece annaspavano fuori dalla zona Europa. League.

La Juve quel giorno a San Siro va sotto per il gol di Icardi, ma poi la ribalta con un rigore trasformato da Marchisio e con un paperone di Handanovic che permette a Morata, alla sua prima esperienza bianconera, di fissare il risultato sul 2-1 per i suoi.