Federico Chiesa come Federico Bernardeschi. I due, per ora, hanno in comune 'solo' nome e talento. Presto, secondo Tuttosport, potrebbero condividere anche la stessa maglia, quella bianconera della Juventus. Si perché questa potrebbe essere l'ultima stagione di Chiesa alla Fiorentina. Il contratto va in scadenza nel 2022 e la prossima potrebbe davvero essere l'estate giusta per fare il salto di categoria.

COME BERNA - Come accadde ormai un paio di estati fa, l'asse Juventus-Fiorentina potrebbe farsi di nuovo calda, con la Premier sullo sfondo. Nell'estate del 2017 Bernardeschi era corteggiatissimo dal Manchester United ma alla fine i 40 milioni di euro messi sul piatto dalla Juve fecero la differenza in favore dei bianconeri. La prossima estate la storia si può ripetere anche se i Della Valle non sono ancora certi di cedere il loro gioiello che, dal canto suo, vuole andarsene in maniera naturale e senza forzature. Di tempo, insomma, ce n'è ancora tanto ma la Juve ha già iniziato a muoversi.

OCCHIO ALL'INTER - Rispetto all'estate del 2017 i rapporti tra i due club sono molto più morbidi e, soprattutto, la Juve può giocarsi la carta Marko Pjaca per il quale la Fiorentina ha un diritto di riscatto di 20 milioni di euro. Occhio però all'Inter. Anche loro, nel 2017, volevano Bernardeschi e oggi i nerazzurri sono cresciuti dal punto di vista economico. Due estati fa non ci arrivarono neanche vicini, da giugno prossimo le cose potrebbero cambiare.