Giorgio Chiellini, difensore e capitano della Juventus, ha parlato a margine dell'amichevole di Villar Perosa:

COMPLEANNO - "Un compleanno diverso dal solito, ho festeggiato con tutti i tifosi. E' una giornata di lavoro, ma speciale, fa capire a tutti i nuovi la storia di questa società. Non siamo riusciti ad andare alla villa oggi, è un peccato perché è qualcosa di importante. Siamo orgogliosi di far parte di questa storia".

MESSAGGIO DI AGNELLI - "C'è stato in ogni caso, l'abbiamo recepito a dovere". 

ALLEGRI E SARRI - "Ogni allenatore ha le sue caratteristiche. C'è massima disponibilità da parte nostra per recepire subito le richieste di Sarri. Siamo un work in progress, questa pre-season è stato troppo lunga e dobbiamo ancora metterci in sesto. Dobbiamo aumentare i ritmi, di testa e di gambe".

INTER - "Ogni anno si rinforza, con il Napoli sono senza dubbio avversarie temibili. Poi parla il campo". 

DYBALA - "Dybala sta bene, si è allenato con serietà e professionalità. E' uno di noi. 

INFORTUNIO - "Io sto bene, mi sono ripreso dall'infortunio".

DE LIGT - "Matthijs è un ragazzo molto in gamba, non lo scopro di certo io, era il più ambito d'Europa, siamo stati bravi a prenderlo. Il gruppo è cresciuto, come ogni anno".