Il primo, grande colpo della Juventus in questo mercato estivo risponde al nome di Emre Can. Un pallino della dirigenza bianconera, che ha iniziato la caccia al talentuoso centrocampista tedesco con larghissimo anticipo già un anno fa, per poi sferrare il colpo decisivo nel corso della finestra invernale. L'offerta messa sul piatto è stata ritoccata e non è stato facile avere la meglio sull'ampia concorrenza scatenata per il tedesco classe '94, ma l'essersi mossi per primi ha dato ai bianconeri grande vantaggio nell'operazione. Motivo per cui, in vista dei tanti interessanti profili in scadenza nel 2019, la Juventus si sta già muovendo, in vista del mercato che verrà.

TRA CENTROCAMPO E ATTACCO - Tra i tantissimi profili a disposizione, ce ne sono già molti inseriti nel taccuino di Beppe Marotta e Fabio Paratici. Partendo dall'attacco, ecco Anthony Martial del Manchester United. Se i Red Devils, su richiesta di José Mourinho, dovessero trattenerlo per un'altra stagione, la Juventus potrebbe continuare a lavorare sottotraccia per il grande colpo a zero tra un anno. A centrocampo, poi, le opzioni non mancano. Dal possibile grande ritorno di Arturo Vidal dal Bayern Monaco, già paventato su presunta richiesta del calciatore cileno, ad Adrien Rabiot, in rotta di collisione con il suo Paris Saint-Germain e sempre più lontano da una conferma nella capitale francese, soprattutto dopo aver perso il treno che porta ai prossimi Mondiali di Russia con la Francia. Più complessa l'operazione con il Tottenham per Mousa Dembelé, tra i preferiti del manager Mauricio Pochettino, restio a lasciar partire uno dei propri fari di centrocampo.

DIFESA E TRA I PALI - Un nome già caldissimo sugli esterni è quello di Alessandro Florenzi, che ancora non ha trovato l'accordo per il rinnovo con la Roma. Attenzione, poi, al duo dell'Atletico Madrid composto da Diego Godin e Filipe Luis, accostati ai bianconeri come possibili rinforzi in difesa in vista della prossima stagione. Più fredde le piste che portano a Sokratis Papastathopoulos e a David Luiz. Tra i pali il titolare indiscusso resta Wojciech Szczesny, ma la Juventus è vicina al colpo Mattia Perin dal Genoa. Difficile, in questo caso, che si aspetti il 2019, con l'accordo vicinissimo tra bianconeri e rossoblù. Se si vuol fantasticare, due profili prossimi al parametro zero sono Alphonse Areola del PSG e, soprattutto, Thibaut Courtois del Chelsea.

Tutti, ma proprio tutti, i nomi accostati alla Juventus a parametro zero nel 2019 nella nostra gallery dedicata.