Callum Hudson-Odoi è tra i talenti più cristallini nel panorama del calcio internazionale. Nato nel novembre del 2000 a Londra, ma di origini ghanesi, è cresciuto nelle giovanili dei Blues proprio nella capitale inglese come attaccante, salvo poi adattarsi anche ai ruoli di ala sinistra e di trequartista. Passato nella squadra Under 18 nel luglio del 2017 e nell'Under 23 l'estate successiva, ha fatto il grande salto in prima squadra a tutti gli effetti a partire dal gennaio del 2019, fortemente voluto e lanciato da Maurizio Sarri. Prima di subire la seria lacerazione del tendine d'Achille, primo infortunio degno di nota in carriera, Hudson-Odoi si è messo in mostra in 24 presenze in totale, con 5 gol e 5 assist raccolti tra tutte le competizioni. E la Juventus, fin dallo scorso gennaio, lo osserva da vicino, soprattutto in ottica futura.

L'AFFARE - A gennaio il talento classe 2000 sembrava poter lasciare il Chelsea per sposare la causa del Bayern Monaco, che però si è fatto da parte di fronte alle alte richieste da parte del club inglese. Con Hudson-Odoi reduce da un serio infortunio e sempre in scadenza il 30 giugno del 2020, i Blues potrebbero però abbassare e non poco le proprie richieste nella prossima estate di mercato. Il Bayern resta alla finestra, ma la Juventus, soprattutto in caso di arrivo di Sarri al posto di Massimiliano Allegri in panchina, sembra pronta ad affondare il colpo. Il classe 2000 potrebbe così continuare il proprio processo di crescita alla corte dell'allenatore che lo ha lanciato, dando ai bianconeri una grande opzione per il reparto offensivo, tra presente e futuro. 

CALLUM HUDSON-ODOI
Nato il 07/11/2000 a Londra nel Regno Unito
Nazionalità: Inglese
Squadra attuale: Chelsea (ING)
Valutazione: 25-30 milioni di euro