Enzo Barrenechea è un predestinato. Almeno così è considerato in patria, anche per le proprie origini, geografiche e calcistiche: nato nella provincia di Cordoba, la stessa di Paulo Dybala, sta cresciendo da campione nell'Under 19 del Newell's Old Boys, dove tutto è cominciato anche per Lionel Messi. La storia parla per lui, ma il centrocampista classe 2001 preferisce affidarsi al campo per dimostrare il proprio valore. In Argentina viene considerato un "crack", come si suol definire i migliori prospetti in Sudamerica. E, chi lo ha visto giocare da vicino, ci rivede la quantità e qualità offerta in campo da Rodrigo Bentancur, tra Juventus e Nazionale d'Uruguay. I precedenti sulla sua strada fanno sognare, ma Barrenechea ha ancora tutto da dimostrare. E potrebbe farlo, al più presto, proprio con la maglia bianconera.

RINFORZO ESTIVO - Il suo nome, infatti, è tra i più pregiati sul taccuino della dirigenza della Juventus per rinforzare da subito la squadra Under 23, con Andrea Pirlo favorito per la panchina in vista della prossima stagione, e poi per tentare il salto in prima squadra e giocarsi il posto proprio con Bentancur, cui viene spesso accostato. Il prezzo è ancora contenuto e la Juventus vorrebbe sfruttare l'occasione prima che il suo nome arrivi sui palcoscenici di tutta Europa: con 2-3 milioni di euro si può chiudere l'affare con il Newell's. Il suo status da extracomunitario potrebbe complicare un arrivo immediato in prima squadra, ma, in tal caso, i bianconeri potrebbero far concludere l'acquisto a un club amico, come il Sassuolo nel caso del terzino brasiliano Wesley, salvo poi accoglierlo a Torino in un secondo momento. Il "mediano tuttofare" del futuro in casa Juventus si chiama Enzo Barrenechea.

ENZO BARRENECHEA
Nato il 25/05/2001 a Villa Maria in Argentina
Nazionalità: Argentina
Squadra attuale: Newell's Old Boys U19 (ARG)
Valutazione: 5 milioni di euro