Cristiano Ronaldo e Leo Messi si sono 'separati' la scorsa estate con il fenomeno portoghese che ha lasciato la Liga dell'eterno rivale per trasferirsi alla Juve. La sfida tra due tra i migliori calciatori di sempre, però, continua anche a distanza e potrebbe culminare (gli scaramantici tocchino tutto quello che possono) al termine della stagione. Sì, perché i sorteggi di Champions hanno detto che Juve e Barcellona sono in due parti di tabellone differente. I bianconeri sfideranno l'Ajax ai quarti e poi, eventualmente, una tra Tottenham e City in semifinale. Dall'altra parte i blaugrana dovranno vedersela con il Manchester United affrontando, in caso di passaggio del turno, la vincente di Liverpool-Porto.

RIVINCITA - Nonostante il dominio sul calcio mondiale negli ultimi 15 anni, Messi e Cristiano Ronaldo si sono affrontati solo una volta in una finale di Champions League, a Roma nel 2009 quando CR7 vestiva la maglia del Manchester United. Vinse Messi che segnò pure di testa ma dopo quel giorno i due si sono affrontati al massimo in semifinale. Gli amanti del calcio sognano già un nuovo testa a testa in finale, in una sfida che sarebbe ovviamente epica. Lo sperano un po' meno i tifosi della Juventus che vedono nel Barça (assieme al City) la principale rivale per la vittoria della Champions. Intanto, anche a distanza, CR7 e La Pulga continuano a mietere record su record (tutti i numeri nella gallery). Prima della finale ci sono altre due partite, poi le eventuali semifinali. Ora è tempo di pensare solo a quelle ma intanto la sfida tra Messi e Ronaldo continua a distanza, con una possibile nuova finale all'orizzonte.

@lorebetto