Le polemiche, e il fuoco, sono ancora altissimi. A gettare ulteriore benzina ci ha pensato un post Instagram, arrivato direttamente dal protagonista indiretto di quanto accaduto ieri sera: è che davanti alla rovesciata di Cristiano è capitato che ci fosse proprio Davide Calabria. Che ha protestato (a lungo), che si è 'dimenato', che ha attaccato alla fine. Via social. 

IL MESSAGGIO - "Orgoglioso del mio Milan. Orgoglioso della mia centesima in rossonero. Triste per un episodio che ancora, dopo tante ore, lascia infiniti dubbi. Lotteremo fino all'ultimo per conquistare questa finale", le parole del terzino rossonero. Dure e dirette. Che hanno scatenato una nuova striscia d'odio.​