La Juventus non ferma la propria corsa a Piazza Affari. Il titolo bianconero ha archiviato la sessione di ieri con un clamoroso rialzo: +16,41%.

VOLATA JUVE - Quella di lunedì è stata una giornata positiva fin dall’esordio per le azioni bianconere, che hanno registrato un primo prezzo di 1,036 €, per poi continuare la scalata e chiudere a quota 1,192 €. Anche la performance su base settimanale (+16,56%) evidenzia la maggiore forza relativa della Juventus rispetto all’indice di riferimento FTSE Italia All-Share: ciò può portare ad opportunità di acquisto del titolo da parte degli operatori.

LO SCENARIOCome anticipato in esclusiva da ilBiancoNero.com, il boom della Juventus in Borsa è analizzabile sia alla luce dell'effetto Cristiano Ronaldo, sia dell'offerta giunta da investitori arabi per acquistare il Liverpool. Ma c'è di più: nelle ultime ore stanno rimbalzando dall'Inghilterra anche voci di una possibile cessione di un altro club di Premier League, il Chelsea, a prezzi molto più elevati rispetto al valore attuale della Juve. Per il futuro, in una situazione che sfugge a previsioni, sarà importante per la società bianconera mantenere nel medio periodo il valore superiore a 1 euro

LA SITUAZIONE ODIERNA - La sessione odierna è partita con un leggero calo rispetto al valore massimo della precedente. Apertura a 1,183 €, con un -0.76% da segnalare. Il titolo, comunque, è in rally, quindi è possibile aspettarsi una nuova impennata alla chiusura delle 17.30. Quel che è certo è che le performance di quest'ultima settimana di agosto sono storiche per la Juventus.