Mentre la Juventus è in marcia verso la terra di Cristiano Ronaldo, dove domani sera affronterà il Porto nell'andata degli ottavi di finale di Champions League, facciamo il punto sugli infortuni con cui è alle prese mister Pirlo.

LE DEFEZIONI SICURE - Già si sapeva che Arthur e Cuadrado rimarranno a Torino a causa dei recenti infortuni. A loro si aggiunge Leonardo Bonucci, che ha avuto problemi nell'allenamento di oggi e quindi, dopo aver guardato dalla panchina i match contro Inter e Napoli, è stato comunque convocato da Pirlo per stare insieme al gruppo ma assisterà al match di domani direttamente dalle tribune dell'Estadio Do Dragao. Già, le stesse dove 4 anni fa guardò Porto-Juve dal famoso sgabello... uno stadio che non porta bene a Bonucci!

UN RIENTRO SICURO E UNO MOLTO INCERTO - Viaggiano con la squadra anche Aaron Ramsey e Paulo Dybala, finalmente tornati ad allenarsi in gruppo. Tuttavia le due situazioni sono diverse: Ramsey c'è, partirà probabilmente dalla panchina ma è arruolabile al 100%. Per quanto riguarda Dybala, Pirlo ha detto in conferenza stampa che non è in grado di giocare: dopo le ultime sgambate di domani, verrà presa una decisione definitiva: o sugli spalti insieme a Bonucci, o in panchina con licenza di essere buttato eventualmente nella mischia verso fine gara in caso di stretta necessità. Ma al momento  sembra più probabile l'ipotesi "tribuna con Leo"