14 giugno di... certezze. A partire dalla questione panchina: perché Maurizio Sarri può essere considerato il nuovo allenatore della Juventus. Come riporta Sky Sport, si stanno trattando gli ultimi dettagli per quanto concerne il contratto di Sarri, che sarà di durata biennale (fino al 2021) con opzione per un'altra stagione. Poi sarà solo il tempo dell'ufficialità. Nel pomeriggio il legale dell'ex allenatore del Napoli ha incontrato il Chelsea per definire la risoluzione del contratto con il club inglese e chiarire le ultime pendenze. Arrivano anche le prime reazioni, e non parliamo di tifosi: no, stavolta è la Borsa ad andare in ribasso del 3%. Proprio mentre sembra concretizzarsi la possibilità che Maurizio sposi la causa bianconera, con una mezza intenzione di portare Emerson Palmieri alla Juve, nonostante l'ennesimo muro del Chelsea. 

Queste, e tante altre notizie, nella gallery dedicata.