Marko Naletelic, agente di Marko Pjaca parla a Ilbianconero.com del trasferimento del suo assistito alla Fiorentina. "La scelta di vestire la maglia viola è stata del calciatore perché gli è piaciuto il modulo di Pioli, un 4-3-3 dove lui è abituato a giocare come esterno di attacco. Conosce la società che ha tradizione e importanza nel calcio italiano ed europeo. Poi il compagno di squadra Badelj gli ha parlato molto bene di società, allenatore e ambiente. Tutti queste cose hanno portato Pjaca a scegliere la Fiorentina."

Cosa vi ha detto la Juventus e secondo lei quante possibilità ci sono di rivedere Pjaca in maglia bianconera?
"Tutte le decisioni sono state prese con la Juventus. E' stata una lunga trattativa soprattutto per le cose economiche ma alla fine sono venuti incontro al giocatore cercando di soddisfare le sue richieste. Abbiamo preso una decisione in sintonia. Il ragazzo voleva la Fiorentina. I viola hanno diritto di riscatto e la Juve ha la recompra a 26 milioni di euro, un buon prezzo per riprenderlo. Tutte le ipotesi restano aperte, dipende tutto da Marko che deve fare bene a Firenze. E' difficile pensare a cosa accadrà in futuro. Ora Pjaca pensa solo alla Fiorentina e a fare bene con i viola."

Pjaca come ha vissuto l'ultima stagione tra Schalke e nazionale? Come sta fisicamente?
"Ha giocato qualche partita ai Mondiali in Russia, per lui è stato importante essere là con la nazionale. Ha fatto parte della squadra ed era felice. Fisicamente è assolutamente in ripresa, deve solo trovare continuità e quello lo fai solo giocando. Questo è il suo obiettivo per la prossima stagione. I sei mesi allo Schalke sono stati subito dopo l'infortunio e il recupero non era semplice dopo un infortunio del genere. Ci vuole tempo, direi che non è successo niente di strano. Il recupero fa parte del calcio, non è successo solo a lui."

In queste ore si parla di un'opzione della Juve su Chiesa o Milenkovic proprio in virtù dell'operazione Pjaca, lei ne sa niente?
"Onestamente non lo so. Ho cercato di aiutare nella trattativa per portare Pjaca a Firenze. Qualche incontro tra Juve e Fiorentina è stato fatto anche senza di me ma non so se le due squadre abbiano parlato di Chiesa o altri giocatori. La cosa importante è che Pjaca ora sia alla Fiorentina. Di certo, per ora, l'affare è basato solo su di lui."

Pensa che alla fine Modric all'Inter si possa fare? Che colpo sarebbe per la Serie A?
"Si, è un affare possibile, sarei contento per la Serie A e per il calcio italiano. Sarebbe un colpo alla Ronaldo. Non voglio paragonarli ma Modric è un calciatore di livello mondiale che può alzare il valore di tutto il campionato. Sarebbe interessante vederlo all'Inter con gli altri croati, aumenterebbe anche la popolarità del club in Croazia. Sarebbe una bella cosa, è un fuoriclasse ed è stato il miglior calciatore del Mondiale."

@lorebetto