C’è chi vince 36 scudetti sul campo e chi ne rivendica uno per arrivare a quota 3, pur essendo arrivato secondo. E’ la meravigliosa storia della Serie A, quella di chi lamenta un “campionato rubato” per un mancato giallo a Pjanic e di chi è ancora alla ricerca del titolo “perso nell’albergo di Firenze”.

A Napoli c’è così tanta voglia di festeggiare il tricolore - e si era visto dopo il gol di Koulibaly - che qualche buontempone in città ha pensato bene di promuovere un buffo “3 sul campo”. Un’iniziativa paradossale, se si pensa che da 28 anni gli azzurri non terminano il campionato da primi in classifica (come fece la Juve di Capello nel 2005 e nel 2006). I napolisti vogliono uno slogan? Io suggerisco un più corretto - e altrettanto accattivante - “2 sul campo, 1 in albergo”.