Juventus-Palermo, sfida di campionato andata in scena 3 anni fa, porta con sé tanti ricordi. Belli e brutti.

L'ULTIMO DI POGBA - Dopo un inizio disastroso, Paul Pogba finì quella stagione con 10 gol segnati in tutte le competizioni. Si parla del 2015-16 e di una rimonta scudetto entrata nella storia. E fra i simboli della cavalcata verso il quinto titolo consecutivo c’è proprio lui, il top player che pochi mesi dopo sarebbe tornato al Manchester United. Dieci gol, dicevamo: un bottino notevole per un centrocampista. L’ultimo di questi, che è anche l’ultimo in assoluto segnato con la maglia bianconera, arrivò proprio a Torino contro il Palermo: finì 4-0 per gli uomini di Allegri contro quelli di Ballardini, con il “Polpo” a partecipare alla festa.

MARCHISIO CRACK - Juve sempre più vicino allo scudetto, sì, ma contro il Palermo non arrivarono soltanto buone notizie. Claudio Marchisio - dopo appena un quarto d’ora di gioco - subì infatti un grave infortunio al ginocchio sinistro che gli avrebbe fatto saltare l’Europeo, condizionando anche gli ultimi anni dell’esperienza in bianconero. Rottura del legamento crociato anteriore e lungo stop per il Principino, salutato con preoccupazione da tutto lo Stadium.