Mario Basler oggi l’ha toccata piano parlando di Gigi Buffon: “Capita di perdere il momento giusto di ritirarsi, io ho smesso a 33 anni. La società e l'allenatore avrebbero dovuto dirgli che era arrivato il momento di smettere. Forse Buffon ha grande voglia di vincere la Champions League, ma non è più un portiere da livello internazionale. Con lui la Juventus non potrà vincere la coppa", ha dichiarato l’ex centrocampista del Bayern ricalcando le parole di qualche anno fa del presidente onorario del club Franz Beckembauer: "Alaba ha tirato da 120 metri, Buffon sembrava un pensionato. Non si arrabbi, ma doveva prendere quel tiro. Forse non pensava che Alaba calciasse da lì", disse il Kaiser nel 2013 dopo una vittoria dei bavaresi sulla Juve.

Peccato che dal quel 2013 ‘il pensionato’ abbia continuato a vincere a raffica, stabilito un nuovo record di imbattibilità in Serie A e sia stato nominato il miglior portiere in Europa della passata stagione, a 39 anni. Basta un errore, per quanto evidente, per dare sfogo ai tedeschi che non esitano a criticare Buffon al primo balbettio. Tutta questa severità magari dipende da un 2006 che ancora non è stato digerito.