I precedenti tra Juve e Lazio inducono a pensare che sarà una partita con tante reti, specialmente sul fronte bianconero. Dando un occhio alle dieci cose da sapere prima del match, infatti, viene evidenziato come la Lazio sia la squadra a cui la Juve ha segnato più gol in Serie A oltre la vittima preferita di Gonzalo Higuain. Ecco le dieci cose da sapere prima del calcio d’inizio all’Allianz Stadium.
 
La Juventus è imbattuta contro la Lazio in Serie A da 25 partite (19 vittorie, 6 pareggi): l’ultimo successo biancoceleste contro i bianconeri in campionato è datato dicembre 2003.
 
In particolare la Juventus ha vinto tutti gli ultimi sei incroci contro la Lazio in campionato, tenendo la porta inviolata in tutti questi match.
 
La Lazio è l’avversaria a cui la Juventus ha realizzato più gol in Serie A, ben 262 in 146 sfide.
 
Contro l’Atalanta, la Juventus ha interrotto una serie di otto successi in A – due gol subiti in quel match: aveva tenuto la porta inviolata in tre dei precedenti quattro.
 
La Lazio ha segnato 19 gol nelle prime sette giornate di campionato, record per i biancocelesti nella storia della Serie A dopo sette partite giocate.
 
Nessuna squadra ha segnato più gol su calcio piazzato della Lazio (otto) – solo il Napoli (17) invece ha realizzato più reti della Juventus (16) su azione.
 
La Juventus è la squadra rimasta in vantaggio più tempo in casa in A (263 minuti), la Lazio è invece una delle due a non essere stata mai sotto nel punteggio in trasferta.
 
Considerando tutte le competizioni, solo Lionel Messi (14) ha segnato più gol di Ciro Immobile (13) in questo inizio di stagione tra i giocatori dei cinque maggiori campionati europei.
 
La Lazio è la vittima preferita di Gonzalo Higuaín in campionato: 12 gol in otto sfide, comprese una tripletta e tre doppiette.
 
Paulo Dybala ha esordito in A contro la Lazio (settembre 2012): ai biancocelesti ha rifilato nove reti (tutte le competizioni), di cui cinque nelle ultime cinque sfide.