La mentalità Europea non si acquista al calciomercato, ma un centrocampista si. Questa è la prima frase venutami in mente dopo la "figuraccia" contro il Tottenham. Si, è stata una prestazione vergognosa e da  schiaffi. Hai la fortuna di trovarti in vantaggio per 2-0 dopo soli 9 minuti, inizi a giocare come la provinciale più sgangherata del mondo e non riesci a fare una potenziale azione composta da più di 4 passaggi.

Oggi ci sono molte colpe di Allegri, capace di riproporre il modulo con soli due centrocampisti, un tipo di schema inattuabile vista l'assenza di Matuidi. Infatti Pjanic è stato orripilante e Khedira come al solito una zavorra piantata sul rettangolo verde. Con questo schema, squadra soverchiata a centrocampo e friabile in difesa. Purtroppo la mentalità in Champions non si può acquistare, come il consueto errore dal dischetto di Higuain quando la palla scotta o l'errore di stampo amatoriale di Buffon sulla punizione.

Però la società invece di conservarsi tutti i soldi, sapendo della pochezza dei vari Marchisio e Sturaro poteva acquistare un centrocampista. Ma che frega? Tanto dal 1996 siamo perdenti in Europa...