La Juve torna in vetta alla classifica: 3-1 al Sassuolo grazie ad un Dybala fenomenale e 12 punti in classifica. Qui le pagelle del match del Mapei Stadium. 

BUFFON 6 - Ovviamente incolpevole sulla zampata di Politano da pochi centimetri. Nel primo tempo Gigi si era superato su Falcinelli, nonostante il fuorigioco.

LICHTSTEINER 5 - Disastro sul gol dell’1-2 di Politano: Adjapong gli sfila via come un gatto. E il Sassuolo riapre momentaneamente il match (dal 72’ BARZAGLI s.v. - Entra per dare solidità alla difesa, pochi pericoli dalle sue parti).

RUGANI 5.5 - Probabilmente la peggior prestazione stagionale per il centrale ex Empoli, che scivola due volte: nella prima arriva il gol di Politano (ma la colpa maggiore è di Lichtsteiner), nella seconda Falcinelli non ne approfitta.

CHIELLINI 6 - King Kong torna al centro della difesa con la consueta sicurezza: i palloni alti in area sono tutti suoi e gli attaccanti neroverdi gli rimbalzano semplicemente addosso. Peccato che si perda l’inserimento di Politano sull’1-2 del Sassuolo.

ALEX SANDRO 6 - Prosegue il periodo di scarsa lucidità: il brasiliano appare nervoso e nel primo tempo si guadagna il cartellino giallo. Poi la qualità - altissima - viene fuori: si veda l’azione del primo gol di Dybala.

PJANIC 7 - Dimenticate il giocatore “poco continuo” di Roma: il Miralem 2.0 è un ingegnere del centrocampo, faro che non si spegne anche nei momenti più complicati.

MATUIDI 6.5 - Tanta corsa e muscoli, qualche bello strappo e persino due tentativi sbilenchi per un eventuale primo gol in bianconero: che impatto Blaise! 


CUADRADO 6.5 - Le troppe imprecisioni fanno infuriare Allegri, ma il colombiano è una vera spina nel fianco del Sassuolo. Importante l’assist per il secondo gol di Dybala, si mangia il 4-1 dopo una bella giocata di Douglas Costa.

DYBALA 9 - Cosa dire? Centesima con la Juve, seconda tripletta stagionale e ottavo gol in campionato. Segna dalla distanza, di punta, su punizione: totale (dall’84’ BERNARDESCHI s.v. - Grande voglia, subito un cartellino giallo. Non era la sua giornata).

MANDZUKIC 6 - Torna a disposizione e Allegri lo utilizza subito per 90 minuti: prezioso sacrificio da insostituibile, ma non chiedetegli il gol.

HIGUAIN 6 - Non segna e appare, in generale, ancora lontano dalla migliore forma fisica. Ma lo scambio con Dybala che provoca la punizione della terza rete vale da solo il prezzo del biglietto (dal 78’ DOUGLAS COSTA 6 - Subito un guizzo sulla fascia sinistra, ottimo segnale).

All. ALLEGRI 6.5 - Lo aspettavano al varco dopo Barcellona, ha rispolverato un Dybala illegale. I tempi delle trasferte fatali di Max a Sassuolo sono lontani.

SASSUOLO: Consigli 6; Acerbi 6.5, Letschert 5.5, Cannavaro 5; Lirola 5, Mazzitelli 5 (dal 58’ Duncan 5), Magnanelli 5.5 (dal 78’ Matri s.v.), Sensi 6.5, Adjapong 6; Politano 6.5 (dal 64’ Ragusa 5), Falcinelli 5.5. All. Bucchi 5.5