Mauricio Pochettino, tecnico del Tottenham, ha parlato a Premium Sport dopo il pareggio contro la Juventus: "Credo che la squadra abbia mostrato un gran carattere, una grande personalità. Partenza difficile? C'era anche la posizione di fuorigioco di Higuain sul primo gol, poi abbiamo subito il raddoppio e la gara sembrava indirizzata. Poi abbiamo addirittura dominato la Juve per lunghi tratti del match, abbiamo fatto il nostro gioco". 

GARA DI RITORNO - "La Juve verrà a Wembley per giocarsi la qualificazione, ha calciatori forti e può vincere su qualsiasi campo. Sarà una gara esaltante, anche oggi abbiamo visto una grande partita. Questa è la Champions, penso che la gente si sia divertita stasera". 

FUTURO IN SERIE A - "Io un giorno in Italia? Perché no, sono di origini italiane".

HIGUAIN - "Higuain è un grandissimo attaccante, uno dei migliori. Conovocare lui o Icardi nella Nazionale argentina ? Se fossi il c.t. dell'Albiceleste sarebbe una scelta difficile, ma per fortuna non lo sono. L'Argentina ha attaccanti fortissimi, c'è anche Aguero...".