Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Udinese. Ecco le sue parole: "Prima dell'avversario pensiamo a noi stessi, l'unico obiettivo che abbiamo è la vittoria e ci prepariamo per questo. Avremo meno spazi rispetto a giovedì perché il calcio italiano è così. Mi aspetto che la squadra abbia la stessa fame".

 CONTI - "Oggi è stato operato Andrea, ieri è stata  una giornata molto triste, ma l'intervento è riuscito. Siamo e sono convinto che il ragazzo reagirà in modo giusto e rientrerà il prima possibile. Ci mancherà, giocha con entusiasmo e freschezza. Lo aspettiamo nei prossimi giorni per rincuorarlo personalmente".

DIFESA A 3 - "Credo che si dia troppa importanza al modulo, spesso abbiamo giocato in maniera simile. Quello che è emerso l'altra sera è un approccio diverso, da squadra affamata e ferita. C'è stata una velocità di palla importante e anche qualità, questo mi ha impressionato in senso positivo".

BONUCCI - "La sua storia dice che si applica sia a tre che a quattro. E' arrivato in finale di Champions con la Juve giocando a quattro. Può giocare in un modo o nell'altro, poi dipende dai compagni di reparto".