Juventus-Tottenham, gara di andata degli ottavi di finale della Champions League, è stata diretta dall’arbitro tedesco Felix Brych. I suoi assistenti erano Mark Borsch e Stefan Lupp, gli addizionali Bastian Dankert e Marko Fritz e il quarto uomo Markus Häcker. Di seguito, gli episodi da moviola di Juve-Tottenham evidenziati da ilBiancoNero.com.

80' Ammonito Bentancur per un duro intervento su Davies.

70' Dele Alli sguscia via ai limiti dell'area, Chiellini lo abbatte: Brych concede giustamente la punizione, che poi Eriksen trasforma per il 2-2 del Tottenham.

60' Ammonito Higuain per proteste: il Pipita furioso per un clamoroso fallo non sanzionato di Vertonghen.

47' Ammonito Aurier per fallo su Alex Sandro. Il terzino del Tottenham, diffidato, salterà la gara di ritorno a Wembley, ma questo cartellino giallo avrebbe dovuto essere il secondo per lui: ha sbagliato infatti Brych a non ammonirlo nell'occasione del rigore su Douglas Costa.

45' + 1 Douglas Costa scatta e viene abbattuto da Aurier in area: rigore solare per la Juve, che Brych concede.

45’ Ammonito Benatia per fallo su Kane.

35' Regolare il gol di Harry Kane, che parte in posizione regolare e supera Buffon.

17’ Benatia contrasta Kane in area di rigore bianconera: il difensore marocchino si appoggia leggermente sulla schiena del centravanti inglese, che però si butta con troppa facilità. Fa bene l’arbitro a non fischiare il penalty per il Tottenham.

8' Davies abbatte Bernardeschi in area di rigore: ineccepibile la decisione dell'arbitro, che concede il penalty alla Juve e ammonisce l'esterno del Tottenham.

2' Regolare il gol dell'1-0 di Higuain, che scatta sul filo del fuorigioco sul calcio di punizione di Pjanic e punisce Lloris.