Juve e Tottenham pareggiano per 2 a 2 all'Allianz Stadium. Ecco le pagelle

Buffon 5 -
Due belle parate su Kane ma anche due imprecisioni su conclusioni dalla distanza. L’errore sul calcio di punizione di Eriksen, poi, pesa come un macigno.

De Sciglio 6 - Dietro è praticamente perfetto. ‘Soffoca’ le accelerazioni di Lamela e chiude gli inserimenti dei trequartisti inglesi con alcune ottime diagonali. Da segnalarne in particolare una su Alli a metà primo tempo.

​Benatia 6 - Kane gli dà filo da torcere ma lui in qualche modo riesce a contenerlo. Non può far niente quando lo vede partire in contropiede a tu per tu con Buffon

Chiellini 5,5 - Ancora più grezzo del solito. Ne prende diverse ma non è lucido come sempre. Commette fallo su Alli ed Eriksen trasforma la punizione della beffa.

Alex Sandro 5,5 - Dietro si applica anche se di fatto il suo avversario diretto, Eriksen, agisce più al centro del campo che non sulla fascia destra. Proprio per questo potrebbe spingere di più in avanti.

Khedira 5 - Macchinoso quando la Juve deve ripartire e in più, quando Eriksen si piazza al centro del campo, manda sia lui che Pjanic in grande difficoltà. (66’ Bentancur 5,5 - Pronti via dà una stecca da cartellino arancione, poi si nasconde un po’.)

​Pjanic 5 - Non è un incontrista e questo lo sapevamo. Il problema è che anche in fase di appoggio non dà il meglio di sé. L’impressione è che con due soli centrocampisti non si trovi a suo agio come nel 4-3-3.  

​Bernardeschi 6 - Parte bene e guadagna subito un calcio di rigore. Poi si eclissa per gran parte del primo tempo e sfiora il gol del 3 a 1 nella ripresa

​Douglas Costa 5,5 - Dorme per i primi 45 minuti. Si sveglia appena prima dell’intervallo ma Higuain fallisce il rigore che lui si era guadagnato. Da trequartista non funziona infatti quando si sposta sull’out di sinistra riesce a creare qualcosa.

​Mandzukic 5 – Qualche recupero utile lo fa pure ma si mangia il gol del possibile 3 a 1. Esce acciaccato. (76’ Sturaro 6 – Fa il suo dando più copertura al centrocampo.)

​Higuain 6 - I due gol sono pesanti ma alla fine dei giochi lo sono anche i due gol che sbaglia. Il primo solo contro Lloris, il secondo dal dischetto. Peccato perché si sbatte di brutto per tenere palla e far salire la squadra.

All. Allegri 5 - Troppi esperimenti nella serata sbagliata. Torna ai due centrocampisti e sposta Douglas Costa in trequarti. A conti fatti le sue scelte non pagano. 

​TOTTENHAM

​Lloris 6,5 - Tocca il rigore di Higuain, non si muove sul secondo (lo avrebbe parato) e salva il risultato su Bernardeschi. Sicurezza.

​Aurier 5 - Intervento folle su Douglas Costa. Per sua fortuna Higuain non ne approfitta.

​Sanchez 5,5 - Balla quando Higuain lo punta. Peccato che dopo il 2 a 0 la Juve si rintani nella propria metà campo.

​Vertonghen 6 - Macchinoso ma va meno in difficoltà di Sanchez.

​Davies 5 - Intervento scomposto su Bernardeschi. Poteva costare la qualificazione al Tottenham dopo nove minuti.

​Dier 6,5 - Non ruba l’occhio ma fa comodissimo al centrocampo degli Spurs per la sua quantità.

​Dembelé 7 - Fa bene entrambe le fasi. Il Tottenham si prende il centrocampo anche grazie a lui.

​Eriksen 7,5 - Giocatore clamoroso. Parte a destra ma di fatto gioca a tutto campo. Dopo il due a zero della Juve predilige la zona centrale del campo, crea superiorità e mette in scacco i bianconeri. (90’ Wanyama ng)

​Dele Alli 7 - Altro giocatore totale: svaria su tutto il fronte offensivo e si guadagna la punizione del pari. E’ un classe ’96 ma gioca con la personalità di un veterano. (82’ Son ng)

​Lamela 5,5 - De Sciglio lo annulla per gran parte del tempo, lui regala un paio di accelerazioni nella ripresa, niente di più. (88' Lucas ng)

​Kane 7 - E’ tra gli attaccanti più forti al mondo e lo dimostra anche stasera. Fa le prove generali del gol con un colpo di testa che finisce addosso a Buffon. Pochi minuti dopo lo salta e segna. Davanti le regge tutte.

All. Pochettino 7 – Mette in scacco la Juve e Allegri con un centrocampo più folto di quello bianconero. La tecnica dei suoi fa il resto.

@lorebetto