Il Liverpool si sta preparando ad un futuro senza Emre Can. Ieri sera, nel match di andata degli ottavi di Champions League contro il Porto, Jürgen Klopp ha fatto fronte all'assenza per squalifica del tedesco disegnando un centrocampo con Milner e Wijnaldum ai lati di Henderson. La mossa tattica ha dato subito dei frutti importanti, con i Reds protagonisti della goleada del Do Dragão (5-0 ai portoghesi). La Juventus, intanto, continua a lavorare per ottenere il prima possibile la firma di Can, che - con il contratto in scadenza il 30 giugno - ha già dato tramite i propri agenti un'approvazione di massima al trasferimento a Torino. Manchester City e Bayern Monaco non mollano il talento classe '94, pronto a lasciare il Liverpool a parametro zero.

L'INDIZIO DI GERRARD - L'ultimo indizio sull'imminente partenza di Emre Can da Anfield Road l'ha dato nella serata di ieri la leggenda dei Reds Steven Gerrard, che a Bt Sport si è lasciato sfuggire un commento importante: "Un giudizio sul centrocampo del Liverpool? Bisogna aspettare, perché Emre Can andrà via e Naby Keita arriverà come nuovo numero 8 in estate". Pochi dubbi ormai: l'ex Bayer Leverkusen, dopo aver rifiutato ogni offerta di rinnovo da parte del club inglese, firmerà a breve con il suo prossimo club. La Juve, nelle speranze di Marotta e Paratici, che lavorano da mesi al grande colpo. 


Tutta la Juventus minuto per minuto? Scaricate la app de ilBiancoNero.com: disponibile per Android e per iOS.