Il talento più puro della rosa della Juve, un rinnovo che slitta in continuazione e le voci di mercato. C'erano tutti gli ingredienti per montare un caso, ma, di fatto, la permanenza di Paulo Dybala alla Juventus non è mai stata messa realmente in dubbio. Segno di un rapporto cristallino tra le parti e di una volontà comune molto chiara. E ora, quel 'rinnovo della discordia', è finalmente a un passo.

IL GRANDE GIORNO - Come riporta La Stampa, l'agente della Joya, Pierpaolo Triulzi, è oggi a Torino e l'accordo è davvero vicinissimo. Tutti i dettagli sono stati definiti, venendo in contro il più possibile alle richieste del ragazzo. Il nuovo contratto verrà stilato sulla base di uno stipendio a salire: si parte dai 5 milioni di euro a stagione del primo anno, fino ai 7 del terzo, con bonus vari da raggiungere con risultati personali e di squadra. Nuova scadenza fissata al 2021 e Dybala accontentato. In realtà, la volontà dell'ex Palermo è sempre stata chiara, ma dopo lo sforzo della Juve per Higuain, anche lui ha richiesti un trattamento altrettanto importante. 

IL MERCATO - Intanto, i rumors di mercato non si fermano e ,se da Corso Galileo Ferraris non si sono fatti granché spaventare dalle voci in arrivo dalla Spagna, esse spingono comunque a chiudere il più in fretta possibile. Il Real Madrid vuole fare sul serio, con Perez innamorato del ragazzo e pronto a fare follie (e le follie dei blancos sono importanti). L'attacco per ora è stato respinto, ma, nonostante il rinnovo, i campioni d'Europa torneranno sicuramente alla carica in estate.