Una settimana fa è arrivata la consacrazione degli schermi tv e da allora l'attenzione di molti si è spostata su di loro: sono le ragazze della Juventus Women, che stanno mietendo successi e consensi non solo sul campo ma anche fuori.

Le ragazze di Rita Guarino sono ormai sulla rampa di lancio per il successo in campionato: molte le associano ai colleghi maschi, brave e vincenti, impetuose in campo e al vertice della classifica. Anzi, loro sono forse anche meglio di Dybala e compagni: con 9 vittorie su 9 partite disputate, venerdì prossimo Bonansea e compagne potrebbero virtualmente già chiudere il campionato. Le bianconere affronteranno infatti le campionesse d'Italia della Fiorentina, in uno scontro che dirà molte cose in ottica scudetto. Dopo la vittoria imponente nello scontro diretto con il Brescia, con 4 reti segnati ad una delle squadre più forti e in forma del campionato, le Women hanno di fatto marcato il confine e venerdì potrebbe arrivare la vittoria numero 10.

E' dominio Juve anche nelle donne, come ci si aspettava, ma non solo. Loro sono un traino per tutto il movimento, un esempio per le giovani che amano il calcio e vogliono giocarci ad alti livelli, e ora anche uno spettacolo appetibile per la tv, che trasmetterà le 16 partite di campionato che restano. Un notevole traguardo per una squadra nata quest'estate quasi dal nulla, ma con un progetto serio e obiettivi chiari. Il fatto che molte delle ragazze in bianconero siano delle nazionali (azzurre o meno) non è certamente un caso: tutte sono rimaste affascinate dalla serietà e dalla grandezza degli obiettivi. Un movimento che va aiutato, senza troppi vincoli come quelli che chiede il dilettantismo a cui sono legate,  argomenti per cui Sara Gama, congliera federale della Figc, si sta battendo fortemente. 

Aspettando l'Inter, si può ammazzare l'attesa con il match di calcio femminile di venerdì sera alle 20.30 tra Juve e Fiorentina. Tifando per una prestazione da… 10 e lode.