Il Chelsea è pronto a salutare Antonio Conte. Ne è sicuro il Guardian, secondo cui negli ambienti del club londinese sta crescendo la consapevolezza che il tecnico italiano non sarà sulla panchina dei Blues la prossima stagione. Questo scenario sta peraltro condizionando le prestazioni di molti giocatori in queste settimane: la situazione è stata vissuta a Stamford Bridge anche ai tempi di Carlo Ancelotti, vero e proprio “dead man walking” nei suoi ultimi sei mesi da allenatore del Chelsea. Roman Abramovich avrebbe identificato in Massimiliano Allegri il perfetto sostituto di Conte per la stagione 2018-19.