Inizia male l'Europeo Under 21 (in Polonia) per Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan ha comunicata in settimana, tramite il suo agente Mino Raiola, alla dirigenza rossonera che non avrebbe rinnovato il proprio contratto con il Milan. Nonostante l'ottima offerta ricevuta, circa 4 milioni di euro come ingaggio.

Il classe 1999 ha così subito alcune ritorsioni del suo rifiuto già questa sera, da parte di alcuni tifosi italiani, milanisti del club polacco. In campo, infatti, sono piovute molte banconote false, indirizzate a lui e accompagnate con uno striscione chiaro: Donnarumma è diventato "Dollarumma".