Tante rivelazioni nella conferenza stampa odierna di Antonio Conte. Alla vigilia del match contro il Leicester, il tecnico del Chelsea continua a far discutere. Si comincia dal suo futuro: "Se me ne vado a giugno? Tutto è possibile. Ho ancora un altro anno di contratto qui, ma nel calcio tutto cambia da un giorno all'altro. Un momento sei qui, l'altro c'è già qualcuno seduto al tuo posto".

SU SANCHEZ - Conte ha poi svelato un retroscena sugli anni da allenatore della Juventus: "Alexis Sanchez? Ho molta stima nei suoi confronti e sa benissimo che ai tempi della Juve cercai in tutti i modi di convincere la società ad acquistarlo dall'Udinese, ma lui finì al Barcellona. Dove andrà? Non ne ho idea, dovete chiederlo a lui, la scelta è sua. Quello di cui sono sicuro è che l'Arsenal deve decidere entro giugno, il suo futuro sicuramente sarà in un grande club".

Chelsea, incidente shock: piove una lastra di vetro e distrugge l'auto di Conte