Federico Bernardeschi è uno dei colpi più importanti del mercato estivo bianconero. Per il momento, però, si è visto poco in campo, perchè Allegri non ha intenzione di bruciarlo e vuole concedergli un ampio periodo di adattamento. Lui, ha raccontato a JTv il questi primi mesi in bianconero: "Ho ancora tanta strada e tanta esperienza da fare, ma sono felice, perché sento che ogni giorno va sempre meglio".

LA SERIE A - "Juve-Lazio e Roma-Napoli? Sarà bello vedere sfidarsi queste grandi squadre. Sicuramente sarà un turno importante e quanto a noi siamo coscienti che la Lazio è forte, ha grandi obiettivi e arriva da una bella stagione. Inoltre è partita bene anche quest’anno, quindi sarà una bella battaglia, ma siamo pronti".

CHAMPIONS - "Ha ragione il Mister, dalla sfida con i portoghesi passa buona parte della nostra qualificazione. Sarà bello disputare queste gare, poi la Champions trasmette sempre qualcosa di straordinario, a partire dall’inno..."

LA PASSIONE - "Io amo giocare a calcio, ed è qualcosa di indipendente dalla posizione in cui sono schierato. Un gesto tecnico che mi piacerebbe fare? Nessuno in particolare, vivo la partita momento per momento e faccio quello che mi riesce meglio".