Ai microfoni di Rai Sport, Massimiliano Allegri ha commentato la sconfitta contro la Lazio: "Indipendentemente dal gol di Murgia, in cui siamo stati polli, la Lazio ha meritato la vittoria. Ha combattuto di più e ha giocato meglio, noi fino a 30 minuti dalla fine non abbiamo giocato, questo ci deve far riflettere e riportare sulla terra".

I NUOVI - "Douglas ha cominciato a puntare, abbiamo aperto di più il gioco. Dovevamo farlo già nel primo tempo. Dispiace perdere e dispiace perdere così, ma ci sta. Tante volte abbiamo vinto all'ultimo e questa volta il calcio ci ha tolto quello che altre volte ci ha dato".

DELUSIONE PIPITA - "Giocatori come Higuain e Khedira ci sta che soffrano fisicamente, colpa dei carichi di lavoro. Abbiamo giocato male, dovevamo gestire meglio i primi 45 minuti e invece abbiamo preso due gol così. Non sono alibi, concentriamoci e lavoriamo".

DYBALA - "Dybala bene nel secondo tempo, nel primo male come tutti". 

FUTURO - "Le vittorie bisogna sempre sudarsele. Questa è un'annata difficile, due anni fa siamo partiti bene vincendo con la Lazio a Pechino e poi abbiamo fatto un iniizo di campionato brutto, speriamo quest'anno sia al contrario. Le sconfitte devono fare bene, ci deve far capire che dobbiamo ritrovare la fame e la rabbia e continuare a lavorare".